All fields are required.

Close Appointment form
  • 324 7970568

    in caso di mancata risposta è gradito un messaggio whatsapp

Studio logopedico Milano Lambrate

  • Home
  • Studio logopedico Milano Lambrate

Studio logopedico Milano Lambrate: riabilitazione dei disturbi del linguaggio e della comunicazione

La parola logopedia deriva dal greco “logos” che significa parola e “paideia” cioè educazione. Il logopedista quindi è uno specialista che si occupa di tutte le problematiche legate al linguaggio e alla comunicazione che interessano i disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto fino alla deglutizione e ai disturbi cognitivi, come quelli inerenti a problematiche relative alla memoria e dell’apprendimento.

L’attività clinica di prevenzione, diagnosi e cura si rivolge soprattutto ai bambini, ma anche a pazienti di ogni età in quanto i disturbi della comunicazione possono insorgere anche in seguito a ictus, malattie neurologiche, tumori alla bocca e alla gola o lesioni alla testa.

Lo studio logopedico di Milano Lambrate coordinato dalla Dott.ssa Valeria De Filippis ha a disposizione un’equipe di professionisti sanitari, come lo psicologo e il neuropsichiatra, in grado di intervenire sull’educazione e rieducazione delle disabilità comunicative.

Il lavoro dello studio logopedico De Filippis di Milano Lambrate si articola in diverse fasi, ciascuna delle quali contribuisce alla risoluzione della patologia.  La valutazione iniziale è essenziale per stabilire il tipo di problematica e gli obiettivi da perseguire nel breve, medio e lungo termine in modo da poter monitorare i progressi del paziente; la scelta del percorso da intraprendere viene condiviso col paziente e la famiglia ed è studiato per intervenire nel modo più adeguato ed efficace sulla base delle reali difficoltà riscontrate in fase di diagnosi; segue la fase di riabilitazione vera e propria in cui si effettua un potenziamento delle abilità cognitive e si forniscono strumenti e strategie che compensano o riducono gli effetti della disabilità.

Con i pazienti più piccoli è spesso l’aspetto ludico la principale risorsa su cui si preferisce investire anche per sollecitare una risposta emotiva che non abbia origine nell’ansia o nella paura del giudizio, ma nel divertimento. Nei pazienti adulti i disturbi della comunicazione di origine neurologica o oncologica vengono invece affrontati con tecniche di riabilitazione mirate al recupero delle funzionalità perse.

Lo studio logopedico di Milano Lambrate vanta un’equipe multidisciplinare in grado di fornire alle famiglie un aiuto completo e integrato per la diagnosi e il trattamento delle difficoltà inerenti alle patologie del linguaggio, della comunicazione e dei disturbi degli apprendimenti scolastici.

Studio logopedico Milano Lambrate: le aree d’intervento

I disturbi del linguaggio e della comunicazione possono interessare sia le capacità espressive, ovvero la produzione del linguaggio, sia le capacità ricettive quindi la comprensione del linguaggio.

Tra le patologie più frequenti troviamo:

  • Disturbi delle funzioni orali che interessano la deglutizione e causano difficoltà nell’alimentazione autonoma
  • Disturbi del linguaggio che intaccano le capacità di comprensione, produzione e uso del linguaggio 
  • Disprassie verbali che rendono difficile programmare e produrre i suoni e le parole che compongono un messaggio
  • Disturbi della voce che determinano un’incapacità fonatoria totale o parziale
  • Balbuzie
  • Disturbi dell’apprendimento scolastico in particolare disturbo della lettura (dislessia), disturbo della scrittura (disortografia, disgrafia) disturbo del calcolo (discalculia)
  • Disturbi sociocomunicativi caratterizzati da una difficoltà nell’utilizzo sociale del linguaggio e nel regolare il modo di comunicare in base al contesto sociale in cui ci si trova 
  • Disturbi della comunicazione scritta che comportano una difficoltà di apprendimento della lingua scritta.

Il team di professionisti dello studio logopedico Milano Lambrate della Dott.ssa De Filippis è in grado d’intervenire su ciascuna problematica legata al linguaggio, la comunicazione e l’apprendimento, strutturando percorsi rieducativi mirati alla specificità del deficit e dunque finalizzati a intervenire sulla disabilità in maniera integrata e strettamente collegata alle caratteristiche della stessa.